Blog

Le ultime notizie dal nostro blog...

Consigli per scattare fotografie del paesaggio a El Cotillo (Fuerteventura)

Consigli per scattare fotografie del paesaggio a El Cotillo (Fuerteventura)

Durante i workshop di fotografia del paesaggio di Photo Canarias una tappa obbligata è rappresentata dal caratteristico paesino di pescatori di El Cotillo.
El cotillo si trova sulla costa nord occidentale dell’isola di Fuerteventura e dal punto di vista fotografico offre ottimi spunti per realizzare scatti accattivanti e molto vari.
Questa è una piccola guida per fotografi e appassionati di fotografia che vogliono immortalare questo pezzo di isola.
Arrivando in macchina a El Cotillo si hanno subito due possibilità: risalire verso la costa nord o dirigersi verso la spiaggia dei surfisti a sud.

El Cotillo nord
A nord del paesino di EL Cotillo si aprono delle calette dove la sabbia più bianca dell’isola si immerge in lagune di acqua calma cristallina e turchese dove poter nuotare in tutta tranquillità. Le onde potenti dell’oceano Atlantico si infrangono infatti poco più al largo contro gli scogli che fungono da frangi flutti naturali. Il momento migliore per fotografare “Los Lagos” (così si chiamano queste spiagge) è durante le prime ore del giorno, per trovarle senza gente, con i pattern della sabbia ancora immacolati e con il turchese dell’alba al suo massimo splendore.
Proseguendo verso nord per poche centinaia di metri, si incontra il faro di El Cotillo. Anche durante i giorni di mare calmo, in prossimità del faro le correnti sono forti e le onde alte perché è il punto in cui si incontrano le acque della costa nord con quelle della costa ovest.
Da questo punto si apre allo sguardo tutta la costa nord, 20 km di strada sterrata battuta dalle onde atlantiche che si snoda tra dune di sabbia bianca e vulcani ormai spenti.
In inverno questo è il campo da gioco preferito dei surfisti di tutto il mondo.

El Cotillo Sud
Arrivando al paesino di Cotillo, si deve imboccare la strada sterrata sulla sinistra.
Dopo pochi metri si giunge sull’orlo del costone di roccia che domina la famosa spiaggia omonima di El Cotillo. Con un estensione di circa 1 km è sicuramente una delle spiagge più belle e famose dell’isola di Fuerteventura. Costantemente battuta dalle onde, che in inverno posso raggiungere altezze di vari metri, è un luogo che potrebbe essere fotografato ad ogni ora del giorno.
All’alba il sole spunta dalle montagne alle sue spalle, dopo poche ore, la luce rende giustizia al turchese delle sue acque e al tramonto, il sole finisce la sua corsa immergendosi nell’orizzonte.
Studiando la carta delle maree, i workshop di Photo Canarias cercano di fare tappa in questa spiaggia alle ore del tramonto se coincidono con la bassa marea.
In questo modo si riescono a fotografare interessanti giochi di riflessi sugli specchi d’acqua che si formano sul bagno asciuga.
Per i più avventurosi, meglio se dotati di un mezzo 4×4, c’è la possibilità di spingersi ancora più verso sud verso altre spiagge più isolate e remote.
Durante i nostri workshop di fotografia del paesaggio, insistiamo su un cosa: quando il sole tramonta non si deve avere fretta di riporre l’attrezzatura negli zaini! La mezz’ora successiva al tramonto, anche se sembra ormai tutto “spento”, è il momento in cui i fotografi riescono a ottenere ottimi scatti con l’ausilio di cavalletti e tempi lunghi. Scattando ad 1/30 di sec un cielo che sembra nero può regalare colori e sfumature non visibili ad occhio nudo.

I Consigli di Photo Canarias per ottenere il meglio dalle vostre foto
I nostri fotografi consigliano: una lente grandangolare, cavalletto per le lunghe esposizioni dopo il tramonto, filtri graduati.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Recents

Twitter

  • No tweets were found.

     
web design